Lo chef

davideLo Chef Davide Rapino, lancianese titolare del locale, ha un carattere mite e tra i fornelli sa tirar fuori il meglio dai prodotti che cucina. Davide, come molti giovani di queste parti che vogliono avere un futuro nella ristorazione, si è diplomato presso l’Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria. E come molti ragazzi, subito dopo il diploma, è andato via dall’Abruzzo per fare esperienza: prima in Svizzera e in Inghilterra e poi a Roma per poi far ritorno in Abruzzo andando a lavorare alla Lanterna di Villanova, al fianco di un grande chef qual’era Angelo Chiavaroli, e poi al ristorante dei Priori di Fossacesia. Ma il sogno di Davide era quello di avere un locale tutto per se e così, nel 1995, insieme con la sorella Antonella, che oggi si occupa della sala, rilevano il ristorante di via Ravizza a Lanciano che era stato aperto nel 1988 e da allora il nostro Chef si dedica pienamente alla gestione del Ristorante “Ai Vecchi Sapori” unendo professionalità, cordialità, esperienza, sapori e prodotti della nostra terra.
Un tempo qui c’era una cantina ed il fascino di una volta è rimasto, con le volte ed i mattoni a vista. Il locale è piccolo ma accogliente, con 35 coperti. Il ristorante propone una cinquantina di etichette di vini (soprattutto abruzzesi) mentre le materie prime (sempre quelle di stagione) arrivano da fornitori locali ma soprattutto da suo padre che produce vino, ortaggi, legumi e olio. Il papà di Davide ed Antonella, infatti, ha un frantoio (da generazioni della famiglia Rapino) e sino a pochi anni fa Giuseppe Ursini moliva le olive proprio in questo frantoio. Un’altra caratteristica del ristorante Ai Vecchi Sapori è che tutte le paste sono fatte in casa come anche i dolci con la grande maestria ed esperienza di Maria Teresa che ogni giorno si dedica con passione alla preparazione di fettuccine, raffiche, agnolotti, chitarrina, fazzoletti, rustici, semifreddi, pannacotta, bocconotto (il tipico dolce frentano), sbriciolata, tiramisù e molto altro ancora.
Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per mangiare bene.